E io smetto di fumare

bocca-di-donna-fumo

Non è per un fatto di salute. Neppure di risparmio. È che ho letto quel libro famoso, quello del tizio che continua a ripeterti che fumare fa schifo e che se riesci ad arrivare alla fine del suo libro, smetterai certamente.
Credo che sia il libro più lasciato a metà della storia.
Continua a leggere

Questo racconto fa parte della raccolta OFFSET la cui versione digitale è scaricabile gratuitamente da Amazon . La versione online, PDF e ePub si trova sul sito di Loredana de Michelis



2 commenti:

Andy ha detto...

Mi colpisce molto questa cosa dei pesci appesi. Si tratta di aringhe, o merluzzi? Sono stati precedentemente affumicati, o messi sotto sale?
E poi cosa ne fanno, usano la pelle per farne scarpe, borse e portafogli?

Loredana de Michelis ha detto...

Trattasi di pesce di canale di scarico cittadino, ricco di spine, dal delicato sapore di cartone. Viene essiccato in forno ricoperto di sale. Successivamente appeso all'esterno d'inverno per la conservazione e per non impuzzare l'appartamento.
Ricetta: marinare il pesce essiccato per qualche giorno in olio aglio aglio aglio rosmarino e limone, cuocere in brodaglia di pomodoro concentrato con le patate.
Segreto per digerirlo: il caffè finale.